SICUR...INTERNET

Atipica Cooperativa Sociale Onlus

PICCOLO FRATELLO
  • Scuola
  • Sanita
  • Assistenza
  • Ricerca
  • Diritti
bambini aiutati 1200
  • Finanziato
  • In corso
  • Realizzato
30.000€ Contributo della Fondazione

Obiettivo. Il progetto SICUR...INTERNET ha come obiettivo la prevenzione e l'identificazione precoce della dipendenza da Internet e del cyberbullismo in ambito scolastico, attraverso azioni sinergiche, quali lo sportello d'ascolto psicologico, incontri serali, laboratori esperienziali.

IL CONTESTO


Atipica cooperativa sociale rivolge il suo intervento a minori e famiglie in difficoltà. Nel corso degli anni ha avviato una serie di interventi e di servizi nel campo delle dipendenze e in favore dei minori: realizzando progetti diversi, è riuscita a creare spazi ed opportunità per attività educative e aggregative, sostegno psicologico e pedagogico, rivolgendo particolare attenzione a coloro che vivono situazioni di disagio ed alle rispettive famiglie. Nella fattispecie, Atipica ha una pluriennale esperienza nel campo della prevenzione nel territorio di Milano, Bergamo e Lecco.


Una dipendenza sempre più pericolosa, è quella da Internet che colpisce persone con problemi emotivi o psichiatrici ancora prima di entrare in contatto con la rete. L’immersione nel mondo virtuale dà la possibilità di non pensare ai problemi della vita di tutti i giorni e di non sentire le emozioni a essi connesse. Con il tempo, ci si può rendere conto che tutto quello che spesso si riesce a fare con uno sforzo o con un investimento emotivo e personale, come uscire di casa e vedere gli amici, ottenere soddisfazioni a scuola, nel gioco o nello sport, è molto più facile di fronte a un computer, senza limiti di tempo o di spazio. Ad un uso intensivo di Internet può essere associata una vasta gamma di sintomi come esperienze dissociative, alessitimia, controllo degli impulsi disregolato e deficit di attenzione ed iperattività. Un altro rischioso fenomeno, che si è sviluppato a seguito dell’ampio utilizzo dei mezzi di comunicazione online da parte di giovani e preadolescenti, è il cosiddetto cyberbullismo. Quest’ultimo consiste in un uso inappropriato della rete, realizzato fuori dal controllo degli adulti, con cui i ragazzi si scambiano contenuti violenti, denigratori, discriminatori, rivolti a coetanei considerati «diversi» per aspetto fisico, abbigliamento, orientamento sessuale, classe sociale, etc.


IL PROGETTO


Il progetto vuole dare la possibilità ai ragazzi, alle loro famiglie e ai loro docenti di ricevere una prevenzione efficace riguardo allo sviluppo della dipendenza da Internet agendo sui fattori di rischio e protettivi specifici a cui sono esposti i destinatari delle scuole coinvolte.

In linea con i valori sostenuti da Fondazione Mediolanum Onlus, si intende lavorare per il raggiungimento dell’autonomia dei ragazzi affinché possano apprezzare il rispetto dei valori universali dell’individuo: il progetto SICUR…….INTERNET nello specifico ha come obbiettivi:



  • promozione del benessere nella fascia adolescenziale intervenendo sui minori e sui loro adulti di riferimento, con particolare attenzione all’uso consapevole di internet e delle nuove tecnologie;

  • individuazione precoce dei minori portatori di un disagio significativo e intervento nei loro confronti;

  • promozione della consapevolezza da parte dei minori e degli adulti di riferimento dei fenomeni di cyberbullismo, dipendenza da internet, e i rischi legati all’uso delle nuove tecnologie;

  • promozione di una continuità progettuale all’interno degli Istituti Scolastici coinvolti nel corso del progetto S.O.S. Scuola.


Fondazione Mediolanum Onlus ha sostenuto questo progetto nel 2014 con un importo di 20.000 euro e, successivamente, nel 2015 con un contributo pari a 10.000 euro